CROSTATA RUSTICA ALLA CONFETTURA DI PESCHE

Qualche tempo fa vi avevo promesso la ricetta della mia crostata rustica alla confettura di pesche.
Ebbene, ora mi accorgo che mi sono dimenticata di postarla, quindi tutta per voi, la ricetta.

La caratteristica di questa crostata è che si prepara con lo zucchero di canna, questo piccolo particolare fa si che la frolla abbia un aspetto e un gusto più "rustico" , discostandosi così dalla classica crostata.
Anche la marmellata è consigliabile prendere quella con i pezzi, se non è possibile farla in casa.

CROSTATA RUSTICA ALLA CONFETTURA DI PESCHE

Ingredienti:

  • 150 gr BURRO
  • 300 gr FARINA 00
  • 130 gr ZUCCHERO DI CANNA
  • 1 UOVO INTERO
  • 1 TUORLO
  • 800 gr CONFETTURA DI PESCHE
  • UN PIZZICO DI SALE

Procedimento:


Mettete in un mixer la farina, il burro appena tolto dal frigo a pezzetti e un pizzico di sale.
Frullate il tutto fino a quando gli ingredienti sono amalgamati tra di loro e il composto risulta sabbioso.

Trasferite tutto su un piano di lavoro, o se preferite in una grande ciotola, aggiungete lo zucchero e le uova. Impastate il tutto velocemente (meno si lavora l'impasto meglio è), non appena è diventato compatto, formate una palla, avvolgetela nella pellicola e mettete a riposare in frigo per 30 minuti.

Intanto spennellate con burro e farina uno stampo da crostata.

Tirate fuori l'impasto dal frigo e stendetelo per i 2/3 della frolla. 
Posizionate la pasta frolla sulla tortiera, eliminate i bordi in eccesso e bucherellate il fondo con i rebbi della forchetta.

Versate sopra la confettura di pesche e con la frolla rimanente decorate la superficie a striscie o come più preferite (io ho creato una treccia lungo tutto il bordo).





Infornate a 180° per circa 40-45 minuti.

Lasciate raffreddare e servite!


Commenti

Post più popolari