VOGLIO UNA GIORNATA ALLA BEVERLY HILLS 90210

Farina sparsa ovunque.
Pasta al sale tirata per tutto il soggiorno.
Questo è lo scenario che si presenta ora a casa mia, quando tutti i bambini sono a dormire, il mio deve farsi riconoscere.
Non è tanto per il pasticcio che si è creato, perché si sa, ad un bambino di due anni non puoi chiedere di non sporcare durante la pasta al sale, ma piuttosto per il fatto di andare sempre contro a cosa dico io.

La farina te la do ma nelle mani, no, lui la vuole prendere da dentro il sacco. E inizia a piangere.
Facciamo le formine e poi le mettiamo ad asciugare, no, lui decide che devono asciugare in casa e non sul balcone. Il pianto di trasforma in strillo che perfora il timpano.

E cosi via.

Intanto la furia prende la pasta al sale rimasta e la tira a mo' di gomma da masticare sui vetri e si corica sulla cerata piena di farina. 

Guardo la televisione, sta scorrendo una puntata registrata di  Beverly Hills 90210 e in quel momento vorrei essere li.

Chi non ha mai sognato di vivere un po' la vita dei personaggi di 90210?
Non vorrei essere me stessa a Beverly Hills, vorrei semplicemente essere catapultata in quella realtà. 
Kelly Taylor, Brenda Walsh, Donna Martins, Andrea Zuckerman. 

È indifferente il personaggio.




 Ritornare per un giorno ad essere una 17enne, alle prese con il compito di matematica e i problemi di cuore.
 Andare al Beverly Hills Beach Club , vedere dei bei ragazzi che surfano tra le onde, fare shopping in Rodeo Drive con la carta di credito dei genitori, ritrovarsi al Peach Pit, e finire la serata con una bella festa a cui partecipa tutto il gruppo di amici.

Si è vero, io i 17 anni li ho già vissuti e non tornerei indietro, alla lunga mi stancherei di stare di nuovo alle regole dei genitori, avere un'ora fissa per rincasare e stare tutto il giorno sui libri, ma guardando questo telefilm ci si mette a sognare: il caldo della California, il ritornare ad essere una figlia e non anche una mamma, il pensare solo al divertimento, alla scuola, agli amori, alle amicizie.

Quante di noi vorrebbero, anche solo per un attimo mollare tutto e trovarsi li ora?

Da piccola sognavo che almeno un giorno all'anno fosse permesso entrare nella televisione (come non lo so!), essere trasportati nel programma e infine poter ricevere come "regalo" tutti i vestiti che ci erano piaciuti.

Ora guardo il soggiorno che è una distesa di farina, pezzi di pasta e sale, formine, cucchiai di legno e ciotole da pulire e vorrei entrare nella televisione.

Scusa Ale ( e scusa Pietro), giusto il tempo per "prendere in prestito" un vestito fighissimo che indossa Kelly e passare la notte sulla spiaggia a vedere le stelle cadenti con Dylan…..poi ritorno, promesso!

Però Dylan Mckay…..ah che figo!!!




Commenti

  1. Sono pienamente daccordo con te! Posso venire anche io in una puntata di Beverly Hills? Posso guardare le stelle anche con Brandon o Steve o David a tua scelta, Dilan te lo lascio per stavolta! ;))

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari