BASTA AI PREGIUDIZI SULLE MAMME A TEMPO PIENO!

Sono davvero sorpresa dal fatto che esista ancora al giorno d'oggi della gente (soprattutto uomini) che ritengono che noi mamme a tempo pieno valiamo quanto meno zero perché non portiamo a casa lo stipendio. O comunque anche se facciamo qualche lavoretto, non saremmo mai al loro livello.

No ma stiamo scherzando??

E così partono con il discorso, che NOI dobbiamo ringraziare loro che ci permettono di vivere in questo modo, che ci permettono di andare in vacanza e comprarci vestiti che ci piacciono anche se non ne abbiamo bisogno. Che senza di loro noi saremmo perse.

Eh si, perché questa gente che fa questi discorsi, è davvero convinta che se noi donne stiamo a casa - per scelta, o costrette - per sempre o per un limitato tempo - non facciamo niente in confronto a loro.

Loro al mattino si alzano e vanno a lavorare, stanno tutto il giorno fuori casa, tornano e sono stanchi morti. Noi invece siamo state tutto il giorno a casa, siamo fresche come rose.

No ma dico, davvero si sentono così onnipotenti, solo perché portano a casa lo stipendio tutti i mesi? 
Ma davvero i soldi sono in grado di definire il valore di una persona?

Pensavo che queste cose fossero ormai superate.

Dovete sapere, cara gente che la pensa in questo modo ottuso, che spesso e volentieri noi mamme a tempo pieno, siamo anche laureate, abbiamo studiato tanto quanto voi.
C'è chi potrebbe iniziare  a lavorare domani ma non lo fa perché vuole stare con suo figlio e crescerlo. C'è invece chi è costretta, perché il lavoro non lo trova.
C'è quella che ha intenzione di stare a casa solo per un po' di tempo fino a che il bambino non sia un po' più grande.
Infine c'è quella che ha messo davanti prima la carriera e finalmente ora che ha un figlio, decide di dire basta al suo lavoro che la  teneva occupata fino alle 7 di sera e si gode la sua famiglia.

Qualsiasi sia la motivazione, MAI NESSUNO per alcuna ragione deve pensare che le mamme a tempo pieno siano SUBORDINATE a chi porta i soldi in casa.

E' vero si, noi al mattino non andiamo a lavoro, non abbiamo un capo, né scadenze e obblighi da rispettare, non facciamo code in macchina, non mangiamo in mensa.
Ma ci alziamo presto al mattino proprio come voi, vestiamo nostro figlio, lo portiamo a scuola oppure ce lo portiamo dietro ovunque andiamo se è ancora troppo piccolo.
Se abbiamo un po' di tempo per stare da sole, questo tempo lo spendiamo per fare il letto, riordinare la casa, fare la spesa, pulire, lavare, riordinare la camera di nostro figlio e i suoi giocattoli sparsi per la casa, lavarci e preparare da mangiare.
Se invece siamo con nostro figlio oltre a fare queste cose, giochiamo, scherziamo, cantiamo, balliamo, coloriamo, lo vestiamo, lo laviamo, gli diamo da mangiare, lo facciamo addormentare, gli insegniamo un sacco di cose, usciamo, andiamo ai giardinetti, lo EDUCHIAMO.
Si, tutte queste cose le facciamo quando voi siete al lavoro. Sapete, anche noi in quel momento oltre a fare le mamme, lavoriamo.
Però nessuno ci paga.
Fare la mamma a tempo pieno è un lavoro, che non finisce alle 6, 7, 8 di sera. No, è un lavoro continuo. Noi abbiamo tutto il diritto di essere stanche tanto quanto voi alla sera, anche se non siamo uscite di casa.
Se i nostri bimbi sono piccoli, non stacchiamo mai. Non abbiamo la pausa pranzo, spesso mangiamo un pranzo al volo, magari alle 2 del pomeriggio dopo aver addormentato nostro figlio.
Non abbiamo tempo libero. O meglio, alla sera, quando voi ritornate a casa e il bambino dorme, potremmo anche uscire con delle amiche, ma chi ci riesce davvero? Due volte su tre non vediamo l'ora di metterci il pigiama e buttarci sul divano.

Quindi, a tutti coloro che pensano che noi donne/mamme che stiamo a casa e non abbiamo un lavoro, valiamo meno solo perché non guadagniamo, ricordatevi sempre che queste mamme hanno due palle tanto quanto voi, si fanno il culo tanto quanto voi, non hanno nessuno però che ricordi loro quanto sono brave nel crescere un figlio anche se lo fanno alla grande.



E poi prima di parlare così a sproposito, ricordate sempre che se foste voi nei loro panni durereste si e no 2 giorni.

Commenti

  1. da affiggere su tutti i muri!! Una mamma è una tizia che fa il lavoro di 20 persone, gratis :P (e aggiungerei pure senza gratificazione)

    RispondiElimina
  2. Sono pienamente d'accordo su tutto! Io il lavoro non lo trovo purtroppo anche se ne avrei moooolto bisogno e sono stufa di essere considerata quella che sta a casa a fare nulla! Quindi brava! Per me hai espresso il pensiero di tante mamme!
    www.reinventatamamma.blogspot.it

    RispondiElimina
  3. Ahahahah una bella standing ovation per te! Ben detto!

    RispondiElimina
  4. Davvero ben detto! Fa proprio bene leggere certe cose! Anche io faccio parte della categoria...ma dopo essermi arrabbiata tante volte nel cercare di far cambiare LORO questa idea, sto imparando a fregarmene. Tanto noi sappiamo quanto valiamo! Ma...a volte sarebbe bello sentirselo dire...anche solo una volta! Complimenti per il post!
    Ciao
    Manuela

    RispondiElimina
  5. Ho incluso il tuo post nella mia top of the post della settimana! http://reinventatamamma.blogspot.it/2015/04/top-of-post-6042015.html?m=1

    RispondiElimina
  6. Sono completamente d'accordo con te. Io so già che dovrò tornare a lavorare non appena avrò partorito ed invidio molto le mamme che possono rimanere con i loro figli. E chi l'ha detto che non sia un lavoro fare la mamma???Lo dicono di sicuro persone che non sanno cosa significhi crescere ed educare i figli. Parlando con una mia amica che ha partorito ormai da un anno, capisco quanto sia dura stare a casa e stare dietro alla piccola che piano piano cresce. E' difficile anche che riesca a pulire casa a volte! Certo, andare a lavorare è dura (soprattutto se vorresti stare a casa con tuo figlio) però puoi viverla anche come un momento di "stacco" dove puoi interagire con "adulti", cosa che le mamme a tempo pieno non possono fare.
    Un bel post, davvero hai la mia solidarietà.

    Se ti interessa, ti ho taggata sul mio blog "http://mammapasciona.blogspot.it/2015/04/tag-hello-spring.html" per partecipare ad un post tag :)

    buona giornata!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari