REGALI BAMBINI 2-3 ANNI

Giovedì è il secondo compleanno di Ale. Ovviamente io non vedo l'ora e già sono occupata con i preparativi per far vivere questo momento speciale a tutta la famiglia.
Ho pensato a tutto, da come vestirci alla torta, alla canzone con lo spettacolino, tutto. Avevo tralasciato un dettaglio, ovvero: di cosa ha bisogno Ale? Quale regalo possiamo fargli?

Queste sono le domande che i parenti ci stanno facendo da giorni. Ho avuto un attimo di smarrimento, poiché essendo il suo compleanno un mese dopo Natale, è davvero difficile trovare ancora qualcosa che gli possa mancare. Inutile dirvi che i parenti questo Natale si sono davvero sbizzarriti con i regali, ad un certo punto pensavo che il nostro minuscolo appartamento si fosse trasformato in un negozio di giocattoli. Ne abbiamo di tutti i tipi: quelli plasticosi (io non li posso vedere), quelli di legno (li adoro!), quelli sonori, puzzle, libri, macchine, cavalli,…
Quindi, dopo averci pensato per un po' di giorni ecco che mi sono venuti in mente un paio di regalini, anche poco impegnativi dal lato economico, che si possono fare ai bambini dai 2-3 anni.


  1. KINETIC SAND: questo regalo diventerà un must have. Tutti i bambini dai 2 anni in su dovrebbero averla, perché è una figata! Eh si, "figata" è la parola che tutti gli adulti a cui l'abbiamo fatta toccare hanno detto per prima cosa! E' la sabbia cinetica, da usare come del semplice pongo, ma composta per il 98% di pura sabbia. Non sporca e non diventa dura all'aperto. Puo' essere modellata infinite volte e da la sensazione di sabbia bagnata tra le dita e ripeto, non sporca. La trovate sul sito www.brickoneweb.it oppure sul sito del produttore www.wabafun.com
  2. COLORI: un bambino starebbe delle ore a colorare. E' importante anche che lo faccia con strumenti differenti. Quindi al via con un kit di colori differenti: pennarelli, pastelli, colori a cera, colori a dita, acquerelli,…. Personalmente ad Ale compro la linea Giotto bebè perché mi trovo bene e sono super lavabili. E c'è l'imbarazzo della scelta!
  3. PISCINA DI PALLINE: questo è un regalo da fare se si ha un minimo di posto. Noi, ad esempio, potevamo anche evitarlo, ma ci piace complicarci la vita!! Si tratta di semplici tende gonfiabili, più o meno grandi, piene di palline colorate. Il vostro bambino impazzirà!!
  4. CUCINA GIOCATTOLO: i bambini dai 2 anni iniziano fare uso del gioco simbolico. Cercano di imitare gli adulti in tutto ciò che fanno, utilizzando degli oggetti di uso comune e dandogli un altro significato. Chi non ha mai visto il proprio figlio che utilizzava una banana fingendo che fosse un telefono?! La cucina giocattolo piacerà tantissimo. Noi ad Ale gli e l'abbiamo presa in legno, ma ci sono anche quelle di plastica. Più o meno accessoriate e di varie misure. Il vostro bimbo passerà ore a preparavi da magiare!
  5. STRUMENTI MUSICALI: che sia il semplice tavolino musicale, o un vero e proprio strumento per bambini come il pianoforte, la chitarra, l'ukulele, il tamburo, la fisarmonica… Il vostro bambino lo adorerà. Ai bambini più un gioco fa rumore più piace. E così facendo lo indirizzante anche verso il mondo della musica.
Piano in legno janod
SHAPE IT SABBIA DI LUNA: anche questo firmato wabafun, come la sabbia cinetica. E' una sabbia da manipolare, colorata e non asciuga all'aria. Cotta nel forno diventa solida, quindi pronti per scolpire insieme a vostro figlio?!
7.  BUONO REGALO: non vado matta per i regali di abbigliamento. Preferisco comprare quello che più piace a me e a Pietro per Ale, e soprattutto perché sabbiamo di cosa abbiamo più bisogno. I regali di abbigliamento sono i più facili da sbagliare. Non sentitevi soddisfatti se avete appena preso come regalo una maglietta stra-ultra-mega alla moda, bellissima secondo i vostri gusti. E' la scelta meno indicata, secondo me. I genitori appena vedranno la carta del negozio inizieranno a rabbrividire pensando: << oh no, e ora cosa ci aspetta? >> 
Una volta aperto, diranno: "oh che bello" con il sorriso forzato e penseranno: << un'altra maglietta che si aggiunge alle altre 24 che abbiamo nel cassetto. >> Forse esagero un po' ma non sto scherzando. Quest'estate ho contato le magliette che aveva Ale: una trentina. E continuavano a regalarmene. Alla fine non ho nemmeno più tolto l'etichetta, proverò a vedere se quest'estate gli andranno ancora. 
Quindi se proprio volete fate i buoni regalo, tantissimi store mettono a disposizione buoni regalo della cifra che volete, così i genitori saranno contenti e non si regalano vestiti che non andranno mai messi!

Spero di esservi stata utile e avervi fatto conoscere qualche prodotto nuovo!!
A presto.

Commenti

Post più popolari